Corso di integrazione finanziati dal BAMF per lavorare in Germania

A partire dal 1 gennaio 2005 sono in vigore i nuovi regolamenti  sull’integrazione linguistica degli stranieri che soggiornano in Germania per un lungo periodo, cioè per più di un anno, e che non hanno ancora raggiunto le conoscenze linguistiche di livello B 1 (Zertifikat Deutsch, Certificato di Tedesco).

Per sapere se avete diritto o se siete tenuti a frequentare un corso d’integrazione, informatevi presso l’Ufficio Federale per l’Immigrazione (BAMF). www.bamf.de

ADK considera l’integrazione linguistica e sociale dei concittadini stranieri un importante compito politico. La padronanza della coniugazione e della grammatica tedesca è essenziale per lavorare in questo paese!

Bamf.de

Già da molti anni ADK è perciò impegnata nel campo dell’insegnamento del tedesco ai lavoratori stranieri, attraverso la formazione del corpo insegnante e lo sviluppo dei curricula e del materiale didattico. In molte delle sue sedi ADK organizza inoltre corsi specifici per immigrati.

Corsi di integrazione finanziati dal BAMF (Ufficio Statale per l’immigrazione e per i profughi)

I corsi di integrazione di tedesco sono ideati per persone che prevedono di soggiornare in Germania per un lungo periodo. Le premesse per la partecipazione ad un corso di tedesco sono:

  • possesso di un permesso di soggiorno (visto o dichiarazione di libero soggiorno sul territorio tedesco)
  • presentare un documento d’identità o un passaporto

I cittadini della UE devono presentare una dichiarazione di libero soggiorno che è rilasciata da qualsiasi ufficio comunale (Bürgeramt). I cittadini extracomunitari devono presentare il visto.
Il costo per la partecipazione al corso è di 1,00 EUR per unità di insegnamento (45 minuti).

Coloro che ricevono il sussidio statale Arbeitslosengeld I/II hanno la possibilità di essere esentati da tali costi.